username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ti aspetterò

Dopo tanto amica mia
riprendo questi fogli
che tanto mi hanno dato
dov'eri, dove sei finita
dolce creatura, invisibile agli occhi
eppur presente, speranza del mondo
ultima spiaggia?

Ero bambino ed ero già perso in te
non lo sapevo
non avevi neppure un nome
ma ti sentivo
tu eri accanto a me

Vigile, ti espandi
penetri anche i muri
sei volto dietro a un volto
occhi dietro gli occhi
anche se adesso è spessa la coltre
e sembri sparita
in me, in noi
ti aspetteremo
ti aspetterò

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • ciro giordano il 13/05/2016 22:37
    grazie Gianni
  • Gianni Spadavecchia il 13/05/2016 08:27
    Hai ripreso un sentimento mai finito, mai perso.
    E l'attesa non sarà mai troppa.
    Bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0