accedi   |   crea nuovo account

Il mio sole

Al pari d'una sofferta gestazione
t'esplode in volto il mio sole,
massiccia potenza a squagliarti trucco
e paure.
immersa in torrenti di luce, lo sfavillio d'intenti,
t'incornicia prosperosa donna
in seno a una gloriosa resurrezione.

ricordi?
ti sfiancavano impossibili imprese
ad inseguire armonie amorose, finite male,
sempre suggellate da continue divergenze
o infatuate escandescenze.
battute d'arresto che generavano sfiducia,
alterco e lamento;
col grido strozzato in un lampo
e lo sguardo appannato nel tempo

nel mio piccolo, ti dono:
un neonato big bang
una roboante iniezione di stima
un abbagliante assaggio d'affetto;
ti cingo il capo d'intramontabile regina
di trebbiati raggi in regale corona.

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 01/05/2016 10:39
    Un plauso sincero e dovuto per questa tua straordinaria.
  • Rocco Michele LETTINI il 30/04/2016 13:37
    Un sentito ed intenso poetar manifestato oculatamente.
    Sereno fine settimana Tonino.
  • Vincenzo Capitanucci il 30/04/2016 13:07
    nel teatro del sole che tutto divide... ognuno recita il suo ruolo.. non conoscendo molto bene il copione. bellissima Antonio.. nel mio piccolo.. Ti dono... un neonato big bang. una nuova creazione. di trebbiati raggi in regale corona.. grazie per Giuseppe..

1 commenti:

  • Antonio Tanelli il 30/04/2016 13:20
    Come non avrei potuto... ciao Vincenzo e grazie, con stima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0