accedi   |   crea nuovo account

Prima - Vera

Fra qualche attimola stagione dell'amorespazio esigerà, tutto si rinnoverà, di mille colorisi vestirà. Il cielo profumeràd'immenso, la natura sfoggeràl'abito del giubilo. Ma nel cuorec'è tanta mestizia, la mia Prima- Veraè partita. Sconsolata mi ha lasciatasolo il tetro colores'intravede all'orizzonte. O primavera, unisciti alla mia Prima- Verae insiemeanche i miei pallidi giornicon tenui pennellate dipingete!

A mia madre.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 01/05/2016 10:46
    Un serto maggiolino per questa tua meravigliosa.

3 commenti:

  • Maria Rosa Cugudda il 01/05/2016 11:14
    Vi ringrazio di cuore tutti! mi dispiace per Ivano,
    cerca di non arrenderti, spiega il problema alla redazione.
    Cordialità, Maria Rosa
  • ivano51 il 01/05/2016 10:52
    Bella, molto bella.
    Mi piace venire a leggere gli scritti che vengono pubblicati, ma non è più possibile farlo, ogni nuovo clic ti arriva un'apertura di nuovi e fastidiosissimi siti, per nulla graditi, e che cancello senza leggere, ma è mai possibile? Non credo che verrò ancora.
  • Gianni Spadavecchia il 01/05/2016 10:26
    Un susseguirsi di fenomeni naturali. Una poesia piena di colore, molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0