username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Morte (3)

Mondo crudele
Ove porti a la morte,
Ristoro trovo
Tra la luce divina
E al sicuro mi sento.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Questo è soprattutto un TANKA.


3
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 03/05/2016 05:29
    dove è il Tuo pungiglione oh morte.. se i nostri cuori hanno la capacità di rimanere uniti.. bellissimo Don.. ricordiamo Giuseppe con le Sue stesse parole...

    Se!

    Se tu fossi foglia
    vorrei essere il vento
    per sollevarti e spingerti
    girare su e giù
    sempre più in alto
    giocare insieme
    farti sorridere
    scacciare la tua malinconia.

    Se fossi il sole
    un raggio lo regalerei
    per riscaldare sempre
    il tuo cuore
    farlo sorridere

    Se fossi il buio
    vorrei essere il tuo cuscino
    sentirmi abbracciato la notte
    ascoltare il tuo battito
    vivendo in un sogno.

    G. Bellanca 30. 10. 2015
  • Rocco Michele LETTINI il 02/05/2016 02:39
    STUPENDAMENTE ESPRESSIVA... IL MIO ELOGIO DON
  • Andrea Calcagnile il 01/05/2016 12:22
    Piccola, ma profonda bravo!
  • roberto caterina il 01/05/2016 12:11
    Bello questo tuo tanka acrostico...

1 commenti:

  • silvia leuzzi il 01/05/2016 19:19
    Alla fine la morte come porto sicuro al confronto di un mondo crudele, già. Pensiero profondo ciao Pompeo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0