accedi   |   crea nuovo account

Amara Terra mia lontana

Su le scie de le onde
de no mare fluttuante e nero,
da lontan no bastimento s'ode
ove io a bordo triste ero,
seppur la statua de la libertà
un dì vedevo,
la mia Patria
più non era.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 05/05/2016 05:44
    per capire l'oggi.. un ricordare di quando eravamo anche noi degli emigrati...

1 commenti:

  • sergio il 04/05/2016 16:47
    bravissimo e complimenti Don

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0