PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Donna di cuori

Ti ho atteso nel lento scorre
della sabbia del tempo
custodita nella stanza segreta dei sogni
solo di notte assieme sognati.

Ogni notte per magia
ci baciamo per la prima volta
l'intima ora scorre, ci dona silenzi
dove tutto si traduce in amore.

Con colori profumati d'estate
il cielo del soffitto dipinto
riempito il cuscino di petali di rosa
solo per te melodia nell'aria risuona.

Questa è la nostra stanza
dove intatto rimane l'amore
come un'oasi nella luce del sole
al riparo della vita e del vento.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 06/05/2016 10:00
    ogni notte.. la magia ci bacia.. e profumi d'estate illuminano nella intimità delle ore.. la nostra stanza..

3 commenti:

  • augusto villa il 12/08/2016 15:50
    Bella tutta... ma l'ultima strofa è davvero speciale... Per quello che dici.. e come lo dici... Bravo, complimenti!!!
  • Undulna il 06/05/2016 07:16
    L'immagine della stanza in cui vive l'amore, " al riparo della vita e del vento" è di una bellezza struggente. Sai evocare in noi sensazioni di abbandono e di nostalgia, con quello stile sempre elegante e fluido che ti contraddistingue. I miei più vivi complimenti!
  • Gianni Spadavecchia il 05/05/2016 10:54
    Quel sogno immenso e quel ripetuto, astratto, bacio.
    Molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0