accedi   |   crea nuovo account

I nostri fanti

Tacito oggi il Piave è,
lasciando le sue acque
chete scorrere a valle,
niuno più rimembra
il suo borbottio,
mentre rosseggiava,
per bloccare lo straniero,
de sangue de li nostri fanti.

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 10/05/2016 06:33
    fiumi di sangue scorrono a valle.. borbottando... inni di pace.. gesti di guerra... dolori sovrumani... danno vita a nuovi liberi fiori..
  • Rocco Michele LETTINI il 09/05/2016 16:47
    Omaggio al coraggio e all'ardore dei nostri fanti che hanno onorato l'Italia... all'immortale marcia militare del Piave...
  • roberto caterina il 09/05/2016 13:40
    Il piave e i nostri fanti, un bel ricordo...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0