username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Contro-movimento

Andammo lontano
fra i canneti di Linguaglossa,
mano nella mano come fanciulli.
Il canto levato dell'occhiorosso
sembrava prometterci allora
l'estate di un lungo miraggio.
E invece ora, mia piccola
e dolce Edelweiss,
siamo fermi, come chiusi nel nulla,
ad espiare un rimpianto,
un dolore,
che corre fra canne spezzate.

 

7
4 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 14/05/2016 14:57
    Una poesia che porta in luoghi lontani di sogni... una sorta di lirica favola triste, senza morale e senza lieto fine...
  • Rocco Michele LETTINI il 12/05/2016 11:09
    MI ENTUSIASMA RITORNARE A RECENSIRE I TUOI ESPRESSIVI VERSI MIRABILMENTE FORGIATI.
    ELOGIABILE RITORNO ANTONINO.
    LIETA GIORNATA.
  • Vincenzo Capitanucci il 12/05/2016 10:01
    Ben tornato Antonino... andammo lontano.. portati in volo da un glossario di voci.. nate da quel vento fanciullo.. che corre fra canne spezzate..
  • ciro giordano il 11/05/2016 21:58
    una bella poesia, immagini efficaci a descrivere due momenti, la perfezione dell'amore ed il rimianto
  • vincent corbo il 11/05/2016 17:17
    Ben tornato Antonino, la poesia è splendida e purtroppo Il sito è un pochino spopolato.

4 commenti:

  • Ro Mi il 06/06/2016 21:19
    Molto bella, struggente. Strano però, una stella alpina a Linguaglossa.
  • Gianni Spadavecchia il 13/05/2016 08:25
    Un ricordo, un piccolo viaggio insieme.
    Non lo si dimentica, mai. Ma sembra ormai così lontano.
    Piaciuta.
  • Antonino R. Giuffrè il 12/05/2016 18:44
    Grazie a tutti, ragazzuoli
  • Antonino R. Giuffrè il 11/05/2016 18:21
    Oh buon Vincenzo, quanto tempo, eh?
    Mi è noto, purtroppo, il declino inesorabile di questo sito. Ma, come si suol dire, il primo amore non si scorda mai.
    Un abbraccio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0