accedi   |   crea nuovo account

I (laghi) lombardi

Il lago di Garda vive di turismo e limoni
e tra le sue pietre bianche ti fa sentire al mare.

Il lago Maggiore se la tira per le sue dimensioni
ma qualche problemino ce l'ha anche lui!

Il lago di Como con il suo promontorio
ostenta virilità
ma la sua forma ricorda una donna a gambe aperte.

Il lago d'Iseo, per molti romantico,
per una volta sarà al centro del mondo.
Il lago di Lugano sconfina guardingo.
Il lago d'Idro è una goccia sulla carta
ma ha dei colori d'incanto.

Il lago di Varese è uno stivaletto blu, ma solo da lontano,
i laghi brianzoli sono lì tutti a fare bella mostra di sé
ma senza un perché.

I laghi di Mantova
sono gioielli antropomorfi.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 17/05/2016 14:07
    più che poesia sembra una lezione allegra di geografia, ma proprio per questo è pregevole, nella sua semplicità descrittiva. Sei unico ciao Fri

1 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 17/05/2016 16:25
    Una descrizione molto appropriata e simpatica, si vede che li conosci; io no, conosco solo il Garda perché mia moglie è di Verona e vi sono stato anche in vacanza a Torri.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0