username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Bisogno di luce

Luce invoco, cieli tersi,
per guardar lontano
oltre il visibile, il reale
e scrutare l'incerto orizzonte
alla ricerca di solidi scogli
dove io naufrago aggrapparmi.

Luce vorrei bere,
guardando fisso in faccia
l'accecante sole,
per poi chiudere gli occhi
ed imprigionare i suoi raggi
nelle mie pupille.

Luce seguire di un remoto faro
che guidi il mio approdo
in un porto sicuro, dove sostare
per dar forma ai pensieri
e tentare di cogliere l'essenza
del nostro vivere e morire.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Luigi Locatelli il 21/07/2010 14:26
    bisogno di amore che elevi l'aniama...
  • Maria Gioia Benacquista il 24/10/2007 15:38
    Molto bella Ignazio. La luce, il suo calore, il porto sicuro... ma mi colpiscono di più gli ultimi versi col bisogno di riflettere per cogliere l'essenza della vita e della morte.
  • Gabriella Salvatore il 23/10/2007 22:19
    bella, il bisogno di certezze, di punti d'approdo è sintomo di chi ha vissuto magari in modo disordinato, il desiderio di luce dopo il buio, bellissima
  • Riccardo Brumana il 23/10/2007 20:58
    poesia utopica, non esistono porti sicuri.
  • Anonimo il 23/10/2007 20:54
    Straordinaria!!!!
    Luce per illuminare di certezza l'insicurezza e soprattutto luce gradita ai miei occhi questa poesia.
    Senza parole davvero...
    Inutile dire che per me è un 10.
  • Dorian Gray il 23/10/2007 20:47
    Le tue poesie mi lasciano di stucco... Sono sempre molto profonde (oltre che essere dei bei dipinti di natura)... Piaciuta, molto.
    SImone.
  • Michelangelo Cervellera il 22/10/2007 15:54
    Luce per il cuore in modo che si possa stare bene, ma anche il buio ogni tanto serve, si riflette da soli per cercare una nuova luce. Piaciuta. Michelangelo
  • Anonimo il 22/10/2007 01:06
    Luce che puoi trovare ovunque, in una carezza, in un sorriso, in una mano tesa, in una parola di conforto, in un fiore che sboccia, in un bel rosso tramonto, nel picchiettar della pioggia sul viso, nel sole che scalda le nostre anime, e poi ancora tant'altro.
    Tutto questo è luce, capace di sovvrastare quel buio che ogni tanto cerca di oscurarla.
    Bravo Ignazio, le tue poesie sono semplici e parlano di sentimenti e vissuti.
    Angelica
  • Cinzia Gargiulo il 21/10/2007 23:39
    Vedrai che prima o poi la luce che invochi ti inonderà...
    Bella poesia!
  • laura cuppone il 21/10/2007 23:23
    che la luce illumini i tuoi pensieri...
    ciao L
  • blue sax il 21/10/2007 21:18
    Molto bello questo tuo modo di cercare la luce. sempre piene di profondi significati le tue poesie. bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0