PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Falsi adulatori

Pur essendo n'ommo e niente,
poetucolo da strapazzo,
t'atturnuielanu adulandoti,
chi e corna pur avendole
li nascunne dinte e capille,
riavuli incarnati
che l'anema toia vonno.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0