PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vento bianco

Vento bianco
Viene dopo tempeste o lunghe notti
Vivace riprende il ritmo della
Vita a poco a poco
Vicino in certi momenti al
Volo lieve e sincero degli affetti
Veloce sa che è solo una tregua
Vestita di luce oltre la nebbia

Vorrebbe durare
Vorrebbe, ma non può.
Vuole forse imitare i saggi
Vedendo ciò che loro osservano?

Va
Verso

Visioni che sembrano a un passo dal
Velluto nello smalto azzurro di
Vaste follie
Venute prima di andare per sempre
Via.

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 22/05/2016 10:24
    Superba ed originalissima. Bravo davvero!
  • Vincenzo Capitanucci il 21/05/2016 14:40
    Va Verso.. Vola nel Vento... verso Visioni che sembrano al volere della mente umana... Vaste follie...
  • Rocco Michele LETTINI il 21/05/2016 11:13
    UN PIACEVOLE E FACETO DECANTAR CORREDATO DA SAGACE MAESTRIA.
    LIETO FINE SETTIMANA ROBERTO.
    *****

1 commenti:

  • silvia leuzzi il 21/05/2016 19:36
    Il trionfo della lettera V, esagerato Robertino. Un abbraccio buona serata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0