accedi   |   crea nuovo account

La mia vetrata

Inondate
dalla bellezza del tramonto,
le vetrate
di mia chiesa
scindono
il bianco della luce,
che si trasforma
in uno speciale intreccio
di arcobaleno.
Corro ad aprire la vetrata
del mio cuore
e vi respiro dentro
la certezza del Tuo Amore, o Dio.

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 23/05/2016 09:42
    la luce bianca della luce.. nel cuore.. si scompone nei colori di un arcobaleno... e nel baleno di una antichissima promessa di conciliazione.. .. divenuta per me.. certezza...
  • Rocco Michele LETTINI il 23/05/2016 07:39
    Ammalianti e dolci versi Rosarita.
    Lieta settimana.
    *****
  • Giacomo Nigro il 23/05/2016 07:34
    L'immagine della luce del tramonto, scissa e ricomposta nei colori delle vetrate delle chiese gotiche, arriva al ricordo attivandone una "madelaine" la Sancte Chapelle a Parigi, tanti anni fa, in quel pomeriggio... grazie!

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0