accedi   |   crea nuovo account

Lamenti di gioia

Le mie mani
accarezzandoti
percorrono
colline e montagne
soffermandosi
ad ascoltare
il fremito
fino
a sentirlo
colmo
di voluttà
e trasbordare
nei calici
dell'essere e dell'avere
tenuti insieme
avvinghiati
unici
a sorbire
e inalare
il piacere
fino a emettere
i lamenti di gioia della vita.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • andrea il 26/05/2016 06:56
    niente è più bello dei lamenti di gioia della vita e la tua ne rispecchia l'essenza, bella!

1 commenti: