username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quello spazio impercettibile

Sopra la tormenta
giace la serenità.

Ho pensato a J.
questa mattina

alla linea immaginaria
che divide
il passato dal presente,
l'amore
dal senso di sconfitta.

Ho pensato a quello spazio impercettibile
per cui oggi
galleggio
tra il dolore
e la felicità

e nella mia disperazione
ho come visto,
per un istante,
bagliori di luce.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonino R. Giuffrè il 27/05/2016 07:38
    Mi piace questa nuova luce che penetra nel tuo sentire poetico. Ottima.
  • andrea il 26/05/2016 15:46
    riuscire a vedere barlumi di luce nella disperazione è già un gran bel passo avanti.

1 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 26/05/2016 15:23
    BAGLIORI DI LUCE... DAL TUO LECITO ET RIFLESSIVO VERSEGGIO CURATO NELLA SUA ESPRESSIVITA'.
    *****

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0