accedi   |   crea nuovo account

Gesù vorrei chiederti

Guardando il quadro appeso sopra al letto
mi sono detto glielo chiedo adesso
lo sai Gesù per te quant'è il mio affetto
e una domanda vorrei farti: possò?

Ascolta, allora tutto il sacrificio
fatto per noi miseri mortali
non che s'è visto tanto beneficio
noi come allora siamo rimasti tali.

Sai c'ogni scusa è buona per far guerra
e ci ammazziamo come moscerini
guarda com'è che è combinata questa terra
Noi ci giochiamo come soldatini

Abbiamo creato il buco nell'ozono
stravolte tutte quante le stagioni
di gas venefico adesso il mondo è pieno
chi se ne fotte ben altre le ragioni.

Non ne parliamo poi della famiglia
sta succedendo proprio un gran casino
il padre che ti stuzzica la figlia
la madre che t'ammazza il suo bambino.


Il camminare per la strada adesso
bisogna farlo con cautela e cura
gli scippi capitano davvero spesso
ti guardi intorno ti muovi con paura.

Ed ogni giorno poi tra le solite cose
un ubriaco si è schiantato contro un muro
qualc'altro morto per un overdose
dimmi o Gesù per noi quale futuro?

La so la tua risposta ed è anche giusto
libero arbitrio e il tuo lasciarci fare
ma son sicuro se continua questo
non passa molto che devi ritornare.

 

2
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Paolo Villani il 27/05/2016 10:10
    Eccellente uso delle rime
  • Rocco Michele LETTINI il 27/05/2016 08:23
    UN ESAUSTIVO QUANTO DILIGENTE DECANTO.
    LIETA GIORNATA ANDREA...
    *****
  • Vincenzo Capitanucci il 27/05/2016 06:41
    Gesù perché il Tuo Amore non è nato in noi..?
  • Antonio Tanelli il 26/05/2016 19:31
    Toccante senza essere melensa... la fede non c'è, l'amore che Gesù stesso ha offerto, men che meno, la libertà è confusa con il libertinaggio e si potrebbe continuare...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0