PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La modernità

L'asimmetrico sinonimo d'oggi
che ciò qual sia gradito è moderno
rendendo l'adesso unica parete dell'uomo.
Il tatto d'oggi vive solo nel presente
tal piatta dimensione, non una sfera,
è un cerchio senza volume
di profondità.
Se l'empatia è nata da cultura,
se l'aperta mente è da chi tiene aperto un libro,
se l'istruzione condanna la rivoluzione
come danna la distruzione,
allor dico l'età della modernità
allor indico dal basso di città
il cielo, cicatrici bianche le droghe
delle stelle
delle stelle.
Se il passato non condonava errore,
il presente esplode i fuochi de' i ribelli
e nelle strade la maggior parte,
e nelle vie i salvi dei coscienti.
Nitr, la massa è l'onda d'un calmo fiume
così placida, lenta,
e lo sai il vento è una rivolta,
un ballo che danza forte l'acqua,
carezzando intera sua memoria
ribaltando sue fonti e risorse
per la ricerca di primigenia sorgente verità.
La modernità non conosce Idea,
limita e delimita
illumina la conseguenza, solitaria, dell'Ideale.
Tra dire e fare il paradosso
trattative al chiaro di luna
ed avere fortuna a incontrar Natura
per l'aria e nell'acqua
per i campi ed i cieli.
La modernità non conosce diritto
soltanto accumula profitto;
la modernità non conosce cittadini
soltanto forma consumatori;
la modernità non riconosce Stati
soltanto carte virtuali
soltanto imprese e capitali;
la modernità non è chiara
e nera come la morte vera,
la modernità rischiara d'opaco
distorte parole su documenti ed esperimenti.
Nitr, se la massa è l'onda d'un calmo fiume
boicotta l'argine
scavalca margine in tempesta
Nitr, la protesta da sincera canzone

123

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 28/05/2016 06:03
    UN ACUTO ET LECITO DECANTO DOVEROSAMENTE COI TEMPI INFANGATI.
    SERENO FINE SETTIMANA MANUELA.
    *****

1 commenti:

  • manuela tosti il 26/06/2016 19:04
    Grazie mille spero cha la poesia continui il suo corso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0