username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Beati coloro che s'amano

beati coloro che s'amano

che s'amano veramente
che si prendono per mano
passeggiando sotto la pioggia

che si baciano sui prati fioriti
che sorridono sempre
che si abbracciano
s'intrecciano
come liane verdeggianti

che ignorano le malelingue
che bevono la notte dal calice
di un gelsomino appena nato

che amano solo per amare
che al futuro guardano felici
felici di vivere e morire insieme

di tutti gli altri
non mi curo

beati coloro che s'amano

che s'amano veramente
che si confidano
che arrossiscono
per un nonnulla

che si perdono

che mi fan credere
che ci sia ancora speranza
che siano loro la mia speranza

 

3
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 30/05/2016 04:03
    un ritorno, Antonino, gradito tra speranza e nonnulla...
  • Gianni Spadavecchia il 29/05/2016 19:07
    Poesia piacevole. Beati coloro che s'amano, danno speranza e gioia. Ma, soprattutto, benessere.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0