accedi   |   crea nuovo account

Eternità

Se potessi fermarmi un istante

per cercar di guardarmi d'intorno

capirei che è davvero importante

solo il nulla può vivere eterno.


Ci feriamo per cose banali

le amicizie bruciamo veloci

confondiamo nel bene quei mali

quanti Cristi inchiodamo alle croci.


Ci giuriamo un'amore immortale

guai a tradirsi si rischia l'inferno

mi ricordo di Giuda quel tale...

solo il nulla può vivere eterno.


Ma una cosa mi brucia più forte

trasudiam cattiveria ormai obesi

se pensassimo un poco alla morte

capiremmo che non fa mai resi.



Se potessi fermarmi un momento

cercherei di guardarmi all'interno

ma non so se chiamarlo rimpianto

solo il nulla può vivere eterno.

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 31/05/2016 15:01
    UN ELOQUENTE QUANTO LECITO VERSEGGIO COSTRUTTO IN ECCEZIONALI QUARTINE.
    *****
  • Paolo Villani il 30/05/2016 16:42
    Lirica pessimista che ricorda lo stile del libro biblico del Qoelet; non concordo sul fatto che solo il nulla viva in eterno perchè il nulla non vive e basta ma son d'accordo sul fatto che mettiamo in croce e siamo noi stessi che spesso veniamo messi in croce.
  • Antonio Tanelli il 30/05/2016 10:30
    Ci prendiamo sempre troppo poco tempo per guardarci dentro e chissà quali orrori scopriremmo. ottima riflessione in versi

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 03/06/2016 09:18
    Visione pessimistica di ciò che viviamo. Troppo concentrati su ciò che non ha importanza e ci facciamo sfuggire il resto che diventa poi solo tempo sprecato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0