PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vicino all'epilogo

A qualcuno è sfuggito
l'incisivo mancante
il mio sorriso festante
traccia d'un fato accanito.

Tre mesi con una finestrella
ad ogni bolo di besciamella
perdevo l'impasto dall'arcata
e fischi striduli a cascata!

Oggi l'uomo col camice bianco
m'ha rimesso il dente
nessuno s'è accorto di niente
di stare sotto i ferri sono stanco!

 

2
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 06/06/2016 07:01
    molto bella.. Fabio.. l'incisivo dal nostro viso è mancante.. ed allora sempre sotto i ferri..
  • Rocco Michele LETTINI il 06/06/2016 04:31
    UN SENTITO QUANTO RIFLESSIVO DECANTO IN VERACI OSSERVAZIONI.
    IL MIO ELOGIO E LA MIA LIETA SETTIMANA FABIO.
    *****

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0