accedi   |   crea nuovo account

Linguine di mezzanotte

Da de li pomidori
belli maturi,
co no trucco mio,
facilmente tolgo
le indesiderate bucce,
e a pezzetti fatti
in olio e aglio dorato
li metto tutti;
dopo poco
quando è ben amalgamato,
spengo la fiamma,
con de lo basilico
li sposo
brindando a loro
con un po'
de altro olio extra vergine.
Ma vien la vera sposa,
che son le linguine
lessate e salate
a lo scoccar de la mezzanotte,
e accompagnate da no bon vin toscano
nemmeno gli spiriti
ci fan più paura.

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 07/06/2016 07:15
    scottati in acqua bollente.. i pomodori.. come noi della loro pelle si spogliano.. e in un bon vino di rosso di Scansano... scansano gli spiriti.. e le nostre lingue si sciolgono..
  • vincent corbo il 07/06/2016 06:48
    Meglio di così... il gusto pieno della vita.
  • Rocco Michele LETTINI il 06/06/2016 18:33
    UNA RICETTA DA PROVARE...
    LIETA SERATA DON.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0