PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio paese

Passando per le vie
del paese
ancora resistono
vecchie mura.

Di tanti con cui
son stato
nessun segnale
si scorge.

Solo nella mente
rivive
l'antico
vociare.

Il mio cuore s'è
come fermato
cimitero
dei ricordi.

 

3
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/06/2016 07:37
    I RICORDI LONTANI DEL PROPRIO LOCO NATIO SON CIMITERI DI RICORDI.
    STRAODRINARIE STROFE.
    *****
  • andrea il 12/06/2016 11:08
    messo male il tuo paese al contrario della poesia che mi è piaciuta, un saluto domenicale
  • Vincenzo Capitanucci il 12/06/2016 09:37
    bellissima.. nella mia mente un antico vociare.. un cuore come fermo in un cimitero di ricordi..

4 commenti:

  • francesco cannas il 13/06/2016 08:40
    grazie ancora Michele
  • francesco cannas il 12/06/2016 23:22
    grazie Andrea, grazie Vincenzoo
  • francesco cannas il 12/06/2016 19:33
    grazie a Voi tutti per i commenti
  • silvia leuzzi il 12/06/2016 19:05
    Forte l'eco dei versicoli di Ungaretti, comunque piaciuta davvero pochi schizzi per un bel quadro