PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio papà

il mio papà ha una villa enorme 
con tredici stanze quattro bagni
e due ripostigli.

il mio papà ha solo un piccolo ripostiglio
senza bagno e ci viviamo in tredici

il mio papà ha una limousine enorme
con un 'autoradio bellissimo

il mio papà ha solo l'autoradio, probabilmente
l'ha appena rubato da qualche macchina
in sosta

il mio papà è un dirigente d'azienda
ed ha trenta operai

il mio papà faceva l'operaio e si e' licenziato
non lo pagavano

il mio papà ha ordinato per pranzo un buffet 
favoloso con alla fine un meraviglioso dessert

il mio papà incomincia direttamente dal deserto
a tavola non abbiamo nulla

il mio papà ha una camera da letto strepitosa
enorme e nella stessa vi è anche il bagno

il mio papà ha una camera da letto nel ripostiglio
tutta bagnata per l'umidità

il mio papà gioca a pallavolo a tennis 
e a calcetto

il mio papà gioca solo a tresette con il morto
e lui fa il morto

il mio papà è sempre indaffarato deve fare
un sacco di soldi per mantenere questo tenore di vita

il mio papà è sempre incazzato deve fare
un sacco di sacrifici per mantenersi in vita.  

 

2
1 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 13/06/2016 07:03
    il gioco dei Papà .. molto bella e significativa Andrea..
  • vincent corbo il 13/06/2016 06:22
    Sono due papà agli antipodi, chi è figlio di papà avrà il mondo intero ai suoi piedi. Gradita composizione.
  • Rocco Michele LETTINI il 12/06/2016 20:00
    TANTI PAPA'... TANTI MODI DI VIVERE...
    CI SARA' SEMPRE CHI NAVIGA NELL'ORO E... CHI CAMMINA SU CARBONI ARDENTI.
    Spero che cambi... lo chiedono i tuoi elogienti distici.
    Lieta serata Andrea.
  • silvia leuzzi il 12/06/2016 19:19
    Assolutamente incredibile questo colloquio che non ha voci ma che si eleva con la sua portata morale così forte e attuale. BELLA BELLISSIMA LA CONDIVIDO SU FACEBOOK COMPLIMENTI, il maiuscolo accentua ahahahhah buona serata a rileggerci
  • Don Pompeo Mongiello il 12/06/2016 17:58
    Due papà, due mondi, ma riderà bene chi riderà ultimo. Bravissimo!

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 13/06/2016 09:02
    La cosa che mi è piaciuta di più è stato il gioco di parole tra un concetto e l'altro.
    Poco importa cosa fa un padre, importa cosa è. Bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0