PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Guardati, sei di sole!

Il silenzio della neve
cammina dimesso
sopra le pietre della
città vecchia.
I tuoi occhi sono muti
come il bianco scintillante
che copre la strada
della città vecchia,
sono muti e scrutano
la pietra,
i tuoi occhi hanno
sillabe da
raccontare e silenzi
velati di promesse.
Guardati, sei di sole!
Anche tu nel gelo dell'inverno
hai visto schiudersi una
rosa nell'alcova segreta
del tuo cuore.

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 16/06/2016 04:48
    ENCOMABILEPER QUANTO POETATO OCULATAMENTE.
    LIETA SETTIMANA FERDINANDO.
  • vincent corbo il 15/06/2016 11:34
    Poesia convincente e ricca di colori.

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 19/06/2016 16:02
    Non solo ricca di colori ma anche di altri fattori, si parte dalla neve e si ripete più volte il termine "sole".
    Una fusione di colori e versi molto ben fatta. Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0