accedi   |   crea nuovo account

[Senza titolo]

Tempesta il mare
vento in gigantesche onde

sicuro il porto

l'orma del faro orienta
trasforma i flutti in luce

 

3
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 16/06/2016 17:16
    Quasi un S. O. S. punteggiato e tratteggiato in bei versi come i tuoi.
  • Rocco Michele LETTINI il 16/06/2016 15:08
    un tanka eccezionale... per la valità del faro che lascia pensare al fascio solare che il Divino ci ha donato...
    Lieto meriggio.
    *****
  • Glauco Ballantini il 16/06/2016 11:43
    Traccia il faro la via del ritorno...
  • andrea il 16/06/2016 10:17
    vero anche il faro ha la sua orma, bella Vincè

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 17/06/2016 11:33
    Il faro come ancora di salvezza, il porto come meta sicura.
    Bella.
  • Glauco Ballantini il 16/06/2016 11:55
    C'era anche una vecchia canzone, Biondo corsaro, che cantava mio nonno che narrava di un corsaro che tornando dalla sua "Sirena del mar", si vedeva spegnere il faro dal guardiano in una sera di tempesta finendo tra gli scogli...
    "Sirena perchè, nemmeno la luna c'è, accendi quel faro è il tuo corsaro che vien per te..."

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0