accedi   |   crea nuovo account

Questo fu un omicidio (non finto)

No pecoraro ignaro
e povero analfabeta,
che oltre a le su pecore
che non sapeva nemmen contare,
e quella bella verde prateria
che sapeva amare ed apprezzare,
fu vestito da militare
e a lo fronte spedito
in nome di Sua Maestà il Re,
per difendere una Patria
mai conosciuta
e morire all'istante
per non conoscenza alcuna
di tecnica militare in atto.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Qui non ho pensato affatto a De André, e non è solo uno e non c'entra solo Trento, ma i campani, a migliaia al fronte mandati senza nessuna speranza di tornare vivi.


1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 22/06/2016 07:24
    li presero di forza e li mandarono in prima linea di patria .. come carne da macello...
  • Rocco Michele LETTINI il 22/06/2016 05:54
    UNA VERACE OSSERVAZIONE IN CHIUSA... MIGLIAIA DI GIOVANI UCCISI SENZA ALCUNA ISTRUZIONE IMPARTITA... ALLO SBANDO PER FINIRE LA PROPRIA PERMANENZA TERRENA.
    LIETA GIORNATA DON.
  • Glauco Ballantini il 21/06/2016 16:49
    "... Occhi di bosco, contadino del regno profilo francese
    Occhi di bosco, soldato del regno profilo francese..." De Andrè.
    E Andrea si perse... ucciso sui monti di Trento dalla mitraglia.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0