accedi   |   crea nuovo account

Poesie dolci, grasse e magre

La poesia iperglicemica
nei tremuli mughetti
nel dolce ardore
della rugiada
e nei dolcissimi baci delle fate
su una riva del lago ancora da scoprire

La poesia grassa
fa grosse gore
sui fogli
riempie l'aria di suoni
ingombranti
si specchia dove il mare
è più popolare

e

certo il poeta deve essere un po' snob
la sua poesia scattosa e atletica
magra e asciutta

ma
piacciono agli Dei
il miele delle api
e i fumi delle offerte
loro tributate...
una poesia rispettosa
ha quindi bisogno
di un po' di dolce e di grasso...

 

3
2 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 28/06/2016 12:41
    Stiamo facendo della poesia dei piatti per degustatori intransigenti.
  • rescaldani franco il 28/06/2016 07:37
    Intelletto pensiero letterario in eruditi versi.
    Compiaciuto Roberto.
  • Vincenzo Capitanucci il 28/06/2016 07:05
    una poesia Olimpica.. proiettata verso un grosso e grasso matrimonio greco.. reca...
  • Rocco Michele LETTINI il 27/06/2016 07:18
    ORIGINALE ET FORMIDABILE OSSERVAZIONE IN SUBLIMI ET FASCINOSI VERSI.
    LIETA SETTIMANA ROBERTO.
    ****
  • silvia leuzzi il 26/06/2016 17:49
    Ma davvero geniale, perché con quella leggerezza e grazia quasi di una fiaba, tu costruisci una morale universale che ci abbraccia e ci affratella in questa ricerca "di un po' di dolce e di grasso."
    Ma bravo il nostro Robby grazie per quest'illuminazione

2 commenti:

  • Emiliano Francesconi il 27/06/2016 08:52
    Pienamente d'accordo con te!!! Un saluto e complimenti per questa tua verrissima poesia
  • Gianni Spadavecchia il 26/06/2016 17:34
    Poesia particolare e immagini interessanti.
    Apprezzata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0