username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

passano i giorni

Passano i giorni, i mesi, gli anni;
gli anniversari s’accavallano,
ma dentro, giù giù nel fondo,
resto sempre quello smarrito cucciolo,

cucciolo di animale con i suoi affanni,
che cerca di scansare piedi che ballano,
ballano nel mondo un girotondo,
al quale non partecipa il solitario cucciolo.

Non mi piace la vostra violenza,
la vostra volgare falsità,
non mi piacciono i “reality”
non mi piace questo mondo.

Ho provato, a cambiare questa indecenza,
c’ho provato in ogni mia età…
ma vince sempre il mondo della TiVi,
e allora, “fuck you” mondo immondo!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 17/06/2016 11:20
    Un plauso tutto per questa tua straordinaria.

18 commenti:

  • Simonetta Mastromatteo il 29/08/2009 19:02
    Giusto! la Tv è diventata un contenitore di spazzatura
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 23/05/2008 19:37
    hai ragione!
  • terry Deleo il 25/12/2007 20:58
    Anch'io non guardo più la Tv, pessima compagnia. La lettura di un buon libro, l'ascolto di buona musica, una chiaccherata con un'amica:le mie serate ideali.
  • Ada FIRINO il 25/11/2007 00:34
    Neanche a me piace questo mondo! A 18 anni volevo "redimere" una prostituta. Ora penso che, tra tutti quei piedi che ballano, le più pulite siano loro.
    Bravo Gigi! Non posamo cambare il mondo, ma continuamo ad amre e sorridere e... questo è tanto.
    Baci
    Ada
  • Cinzia Gargiulo il 16/11/2007 23:01
    Sai Gigi io penso che ormai la TV trasmetta solo spazzatura per cui non la guardo mai. Non ho mai visti un reality e sembro essere fuori dal mondo perchè tutti ne parlano...
    Quando sono a casa ascolto tanta musica e di sera leggo qualche buon libro o, ultimamente, le poesie degli amici di questo sito.
    Bravo!!
  • augusto villa il 16/11/2007 16:33
    Oh come mi ci rispecchio!.. però a scansare quei piedoni che ballano... un po' mi diverto... Chissa'mai... che un giorno riesca a piazzare una puntina al posto giusto... Bravo Luigi..
  • Gabriella Salvatore il 03/11/2007 22:25
    il mondo falso e vuoto della tv merita la frase finale e anche di più, bravo
  • Antonio Guizzaro il 03/11/2007 17:36
    Luigi, ciao.
    Questa tua mi piace molto.
    Come mi piace ogni espressione residua di sdegno rispetto a stili degradati e dominanti. Troppi di noi, purtroppo, sono stanchi. Tu, per fortuna, no.
    Se mi leggi e mi commenti mi fai un regalo.
    Ciao.
  • Anonimo il 30/10/2007 22:23
    E chissà quanti altri giorni trascorreremo a guardare questo mondo che non ci appartiene, andare in declino, con la nostra impotenza che tristemente sta a guardare.
    Non è facile cambiare il corso delle cose, solo una cosa si può fare, provare che tutto questo sterco che ci circonda non cambi le nostre essenze.
    Tu continua ad essere cucciolo.
    Ciao Gigi, complimenti i tuoi sentimenti sono molto profondi.
    Angelica
  • Maria Lupo il 29/10/2007 02:30
    Naturalmente volevo dire: in pieno. È sfuggito un... animo in più.
  • Maria Lupo il 29/10/2007 01:12
    Il cucciolo è un'immagine poetica molto efficace che hai già usato e che amo... il resto è meno poetico ma è comunque uno stato d'animo ben espresso e che condivido in pieno d'animo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0