username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Italia

Ascolto Rino Gaetano
e osservo il tricolore
mangio in mio grigiore
respiro il terrore

Molliche e tabù
insensatezza e corruzione
bordelli chiusi

Ascolto Rino Gaetano
e osservo questo mare
vomito la mia parte migliore
soffoco nel terrore.

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • andrea il 22/07/2016 09:06
    Rino cantava 30 anni fa le canzoni che si potrebbero scrivere benissimo oggi, mi domando non è cambiato nulla?
  • Rocco Michele LETTINI il 22/07/2016 07:30
    GRANDIOSO L'UMORISMO DEL COMPIANTO RINO... IN RIFLESSIVE CANZONI.
    ESPRESSIVO QUANTO SEQUELI CON MAESTRIA. SUPERLATIVO IN CHIUSA.
    LIETA GIORNATA VINCENT.
  • silvia leuzzi il 21/07/2016 11:47
    GRANDEEEEEEEE GRANDE GRANDE, Rino Gaetano un poeta meraviglioso il cui canto è stato troppo presto tacitato, l'Italia o il mondo intero tutte le nostre sicurezze sono state spazzate via, i sogni e le rivoluzioni hanno dimostrato che si era solo un branco di coglioni. Oh Vincent che terrore hai ragione! Condivido questa tua su facebook tanto la trovo reale e utile per riflettere. Un abbraccio sei grande

1 commenti:

  • vincent corbo il 21/07/2016 14:52
    Grazie mille... complice la canzone Aida.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0