username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cocci di un piatto rotto sparsi sul pavimento

La tavola è apparecchiata come al solito
per il solito numero di commensali,
gli stessi di sempre,
i riti che si ripetono meccanici
le abitudini che si sedimentano sul fondo del bicchiere.


Si è pronti per la cena
si è noi fra di noi
si ride, si scherza,
si recita, si improvvisa
tutto ciclico
come un equilibrio ben oliato.


Eppure qualcuno non ha ancora mangiato,
qualcuno manca all`appello;
una sedia è rimasta vuota.


La macabra scoperta
ha frenato
i ritmi frenetici
della quotidianità.
Cocci di un piatto rotto
(il suo)
sparsi sul pavimento.

 

3
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 23/07/2016 07:49
    gli stessi di sempre,
    i riti che si ripetono meccanici
    le abitudini che si sedimentano sul fondo del bicchiere...
  • vincent corbo il 23/07/2016 06:32
    Bentornato (dalle vacanze?) con una poesia matura, equilibrata che esprime una sorta di sofferenza arcana e sommessa.
  • silvia leuzzi il 22/07/2016 16:39
    Semplicemente meravigliosa Fri. Incalzante con quel Si che è ripetuto più volte e trasmette nel suo sibilo musicale la sensazione dell'ansia, quella vera, quella che stringe la gola e fa mancare il respiro. Nello stesso tempo è pacata, rassegnata rappresentazione di un evento tragico tanto ben simboleggiato da quei cocci di un piatto rotto.
    Davvero pregevole complimenti sinceri
  • Ro Mi il 22/07/2016 14:11
    Non so se ho capito bene la poesia, ma mi ha lasciato la sensazione sgradevole che ti assale quando una persona d'improvviso se ne va, sparisce, senza preavviso e senza spiegazioni. Quei cocci rotti suggeriscono una reazione violenta, di rabbia, forse dell'ospite che manca all'appello...

2 commenti:

  • frivolous b. il 26/07/2016 14:09
    Sì, con le interpretazioni ci siete andati tutti molto vicino! e vi ringrazio per i commenti e l'affetto... massì vincy chiamiamola vacanza...
  • maria angela carosia il 22/07/2016 17:51
    Condivido in pieno il commento di Ro Mi. Comunque ben scritta davvero. Un carissimo saluto frivolous

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0