PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La tua immagine

sovente
fra cirri rossastri
di passionali tramonti
scorgo la tua immagine
policroma

e la mente mia
s'invola
nel ricordo di noi due
innamorati persi

di quando
acqua di baci
bastava a placare le ansie del cuore.

Noi, giovani amanti allora
bevevamo i colori della vita
e del mondo.

Or che al mio orizzonte
s'impone la sera
sopra il madido celeste

la tua immagine
ancora in me genera fremiti
tremebondi di lucciole di vita,

schegge di stelle impazzite
folleggiano nel mio cuore

e pur se sola
dolce m'appare questo soffrire..

 

5
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 25/07/2016 06:22
    bellissima Loretta.. schegge di stelle impazzite
    folleggiano nel mio cuore...
  • Rocco Michele LETTINI il 24/07/2016 11:05
    GLI ATTIMI AMOROSI NON SI DIMENTICANO... STRAORDINARI VERSI SGORGATI DAL CUORE...
    IL MIO LODEVOLE GIUDIZIO E LA MIA SERENA DOMENICA LORY.
    *****

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 25/07/2016 14:59
    Che cosa speciale la poesia, esprime ogni concetto, ogni emozione.
    Qui parla di una passione irrefrenabile e reale. Bella!
  • leopoldo il 23/07/2016 21:32
    Complimenti Loretta, versi che evocano immagini dimenticate ma sempre nel nostro cuore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0