PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ignudo nacqui ignudo me ne andrò

Qual è quel senso che alla ricerca induce
della ricchezza la voglia di potere
ori denari e tutto quel che piace
non porterò li dove dovrò andare

allor perché in questa vita grama
lottiamo tanto da rimaner stremati
ma mai riusciamo a leggere la trama
tutto rimane e noi invece andati

ma se capissimo di quanta sofferenza
di quanta gente davvero senza niente
e se provassimo a divider la pietanza
nudi saremo ma ricchi veramente!

 

0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/07/2016 03:04
    RIFLESSIVE ET... OCULATE QUARTINE MAGISTRALMENTE COSTRUTTE.
    IL MIO ELOGIO ANDREA.
    LIETA GIORNATA.
    *****
  • Circasso il 25/07/2016 15:55
    Una considerazione che dovremmo porci tutti e forse lo facciamo salvo a lasciar cadere tutto dopo un pò. Bravo.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0