PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio desiderio è una donna

il mio desiderio è una donna,
nient'altro che una donna,
una donna che mi capisca
una donna che non appassisca,
non voglio una donna comune
che miri alla mediocrità
o al successo,
perché io non sono comune
o almeno, io, non m'accontento.
voglio una donna che tutto quello
che l'attira veramente
vada al di là degli standard della società,
una donna che puoi chiamarla compagna
o madre
o figlia
o amica,
una donna che come gli mostri il cazzo
te lo prenda lentamente, docilmente
che lo sappia accarezzare
che ti sappia amare
in questo
e in altri cento modi.
voglio una donna che quando la guardi
dici: "Cristo! Dio c'è ed ama le donne!"
ma non perché ha il seno grosso
o il culo sodo o dei capelli magici,
ma perché quando ti guarda sottecchi,
quando l'intravedi nella sua terribile bellezza
senti i peli delle braccia irrigidirsi sotto al sole
e una gocciolina di sudore scivolarti giù
lungo l'arcata delle sopracciglia,
e allora saprai che quel Signore, il Gran Signore,
ha messo insieme tanta bellezza e tanta bontà
solo per farti un regalo,
e ne riconoscerai il miracolo,
mentre lei ti s'abbandona sulle braccia
prima di fare l'amore.

 

2
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 26/07/2016 14:15
    C'è quest'ironia fortissima... che inebria e ubriaca!
  • Anonimo il 26/07/2016 10:49
    Sono incantata! Bellissima poesia che esprime cos'è la vera attrazione, quella che ti turba e ti sconvolge. Un sentire così presuppone un vero e profondo amore per la donna vista come il vero complemento all'uomo, l'amore e la fusione dei corpi come fine ultimo per cui siamo stati creati. Bravo!

4 commenti:

  • frivolous b. il 01/08/2016 15:26
    beh io ci avverto un po' di satira, un non so che di divertente, magari non voluta... e non tanto nel messaggio, ma nei toni... poi per il resto non mi spingo oltre a contestare l'autore!
  • silvia leuzzi il 27/07/2016 11:46
    Bella questa donna che cerchi e desideri, ma che sarà tale solo se anche tu sarai quell'Uomo che una donna cerca. In un rapporto di coppia intenso e vero non esiste altro che lo sguardo complice e passionale che va oltre il tempo e l'erosione della carne e rimane bambino come l'occhio e il pensiero.
    Bella comunque la poesia tutta bravo Ferdinando
  • Ferdinando il 26/07/2016 17:12
    Ro Mi, la tua prima impressione era quella esatta... nel testo non c'è alcuna intenzione ironica... questa volta è l'attento frivolous ad essersi sbagliato... cmq grazie a entrambi per il passaggio.
  • Anonimo il 26/07/2016 16:10
    Naturalmente la stessa attrazione ci può essere tra uomo e uomo. Io di ironia non ne avevo vista neanche un po'; a me è piaciuta anzi la convinzione con cui si esalta l'attrazione erotica verso l'altra persona, che non dipende da un seno grosso o da un culo sodo ma da come ti fa sentire quando ti guarda.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0