accedi   |   crea nuovo account

Feto non fummo per viver come bruti

caro feto cosa vuoi che ti dica
non lo so però questa è la vita
non lo so e ironia della sorte
caro feto tu lo sai questa è morte

certe donne non sanno di mamma
certe donne non sanno d'amore
quando uccidono senza un dolore
non c'è alibi che tenga che inganna

caro feto chissà cosa ha provato
il tuo piccolo cuore straziato
da un rifiuto di mamma spezzato
il tuo soffio di vita in un fiato

caro feto non riesco a capire
tante donne sento soffrire
per un figlio mai nato o che muore
caro feto non so più cosa dire

caro feto t'hanno spento la luce
i tuoi occhi non hanno veduto
dormi adesso un riposo di pace
il rimorso sai è un peso infinito

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 28/07/2016 08:43
    Un intenso quanto eloquente decanto in superlative quartine.
    *****

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0