PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Io e Fifì

Ogni mattina
in queste afose
giornate estive
m'izo de bon'ora
pe' preparar
la colazione,
no passerotto
ben disposto,
su lo mio davanzale
cinquettanto canta,
l'ho chiamato Fifì
e con la sua dolce melodia
li miei rende sopportabili
anche stamattina.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 02/08/2016 07:27
    Fifì e io.. siamo uniti dallo stesso volo e dallo stesso canto.. molto bella Don...
  • Rocco Michele LETTINI il 01/08/2016 12:46
    ENCOMIABILMENTE APPREZZABILE PER LA SUA ADORABILE TEMATICA ET... SCORREVOLEZZA.
    *****

1 commenti:

  • Paolo Villani il 01/08/2016 11:11
    Per chi vive da solo un uccello di nome Fifì è una grande compagnia. Io se fossi in te comprerei un pappagallo se ti piacciono gli uccelli altrimenti un gatto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0