username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I perfettini

i perfettini cavalcano il vuoto
su Cadillac di menzogna
o dentro casseforti equilibrate.
li puoi vedere così
rigorosamente
sistemati
in file
perfette
lisce
tonde
come i loro capelli
o le loro guance paffute.
hanno anime di metallo
e occhi buffi come barzellette
e vite organizzate in ogni sfumatura;
agguantano il miraggio della perfezione
dentro oasi routinarie:
università
e lavoro
e famiglia
e pulizia
successo successo successo.
i perfettini sono
le lacrime attorno al morto durante una vigilia di Natale
e le mani giunte in una processione
e un occhio strizzato
un silenzio di cortesia
sorrisi splendenti al tuo nemico peggiore.
resisto alla loro visione
solo perché sono un gran bravo ragazzo;
ma non sono come loro:
loro sono la cenere morta dentro al camino
ed io la grossa fiamma che arde positività.

 

2
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 04/08/2016 16:43
    La perfezione dell'imperfezione arde di vera positività...
  • Vincenzo Capitanucci il 04/08/2016 10:30
    forse è l'imperfezione nostra e altrui.. a spingerci a volte con modi spesso sgarbati.. verso la perfezione...
  • Rocco Michele LETTINI il 04/08/2016 04:37
    UN URLO, UN LAMENTO, UN ATTACCO, PER COTANTA VERITA'.
    HAI DECANTO CON MAESTRIA CHI GODE ALLE NOSTRE SPALLLE, TORMENTANDOCI, FERENDOCI, AMARAGGIANDOCI.
    LIETA GIORNATA FERDINANDO.
    *****
  • silvia leuzzi il 03/08/2016 15:30
    BELLISSIMA e lo scrivo maiuscolo per essere più convincente. ritmata, arrabbiata ma positiva, urlante e incitante è il monito che declama. Bravo Ferdinando complimenti sinceri silvia

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0