PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I poveri s'ammazzano, i ricchi s'abbracciano

Pe no cartone,
che rappresenta il letto
sotto no cielo stellato,
lo barbone ammazza
lo suo simile;
l'arricchito,
co le quote
de le sue azioni elevate,
abbraccia lo vicino
e si dà a la pazza gioia.

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/08/2016 10:55
    OSSERVAZIONE ELOGIABILE IN ELOQUENTI VERSI.
    *****
  • Alain il 13/08/2016 07:26
    Tutta la spietatezza di un sistema economico globale che genera sempre più disparità sociali. Molto attuale!
  • Vincenzo Capitanucci il 13/08/2016 06:09
    finirono per uccidersi per alcune briciole di pane.. mentre l'arricchito si dava alla pazza di gioia.. per non essere più .. elevato dalle sue azioni... in borsa... disturbato da quei poveri miserabili

1 commenti:

  • augusto villa il 14/08/2016 14:01
    Anche qui un bel quadretto che la dice lunga...
    Complimenti Dongy!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0