PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Senza di voi

Solingo per strade campagnole vado,
in ogni fiore, in ogni pianta che vedo,
trovo l'amico che mi consola,
senza mai lasciarmi senza sola
e ne lo fango affondar dunque posso
divertendomi a più non posso.

 

2
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 14/08/2016 08:44
    n ogni fiore, in ogni pianta che vedo,
    trovo l'amico che in anima mi consola,.. bravo Don...
  • Rocco Michele LETTINI il 13/08/2016 20:38
    ORIGINALE ET... PREGNO DI FASCINO... NON SOLO POETICO.
    LIETA DOMENICA DON.
    *****

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 14/08/2016 10:56
    Se ci allontaniamo anche da noi stessi, dagli affetti più cari e dalla natura, non ci rimane nulla.
  • silvia leuzzi il 13/08/2016 19:30
    Che bel pensiero, hai davvero ragione in compagnia della natura e di noi stessi non abbiamo nulla da temere e possiamo divertirci a più non posso.
    ciao Don

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0