username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Le labbra

Le sue labbra
nebulizzate
più che una bocca sono l'impronta trapelante di un ampio porto arcuato e variopinto

un'isola sorta dai sorrisi del mare

legata
su argentei pontili di luna

a vociferanti vele in partenza d'idea

navigano
nel respiro rupestre

le parole

accolgono
nell'esperire il vento

convergono
nel musicare attese di danzanti finestre
su davanzali di sovrumane speranze

Onde

infrangono la fronte corrugata degli indugi

traendo
da infiniti silenzi
le spoglie immortali di un bacio appena sussurrato

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

Buon Ferragosto... a Voi Tutti..


3
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 16/08/2016 10:29
    Un serto sincero e ben dovuto per questa tua eccezionale.
  • Rocco Michele LETTINI il 15/08/2016 09:18
    ... È SCAPPATO... ERA UNA RECENSIONE...
    ALTRO CHE PUNTI MERITEREBBE SI' ECCEZIONALE POETAR.
    CIAOCIAO.
  • Antonino R. Giuffrè il 15/08/2016 08:40
    ... splendide e delcicate immagini di emersoniana memoria. piaciuta.

4 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 18/08/2016 09:12
    Quel bacio appena sussurrato.. Sublime poesia.
  • Nicola Lo Conte il 17/08/2016 12:05
    "Le sue labbra nebulizzate... più che una bocca sono l'impronta trapelante di un ampio porto arcuato e variopinto" labbra atte a perdersi...
  • Ugo Mastrogiovanni il 17/08/2016 11:28
    L'apoteosi lirica di sentimenti rari, di quelli che si adagiano su nuvole e stelle di dolcezza infinita.
  • Rocco Michele LETTINI il 15/08/2016 09:16
    UN ARGUTO QUANTO SUBLIME DECANTO. IL FASCINO DEI VERSI... È INSUPERABILE VINCENZO.
    SERENO FERRAGOSTO.
    *****

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0