accedi   |   crea nuovo account

Ed ecco er resto

Su du' padelle diverse,
se se può contemporaneamente,
da na parte damo li peperoni
a mastecarsi co l'olio
e aggiungendo poi no po' de aceto,
nun dimmennicanno, e me raccomanno
anco qua quele belle foglie de menta;
ne l'altra a tocchetti carne a scelta,
ma ben cotta e ubriacata ne lo vino pertinente;
a la fine su la pinocchiata
il tutto date
co na pennellata de aglio agrodolce
e poi fatevi sentì che nun son mastro.

 

0
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Paolo Villani il 16/08/2016 17:24
    Bella ricetta, adesso vedo se mia mamma è disposta a cucinarla.
  • Rocco Michele LETTINI il 16/08/2016 14:04
    un osservatore di classe in cucina... Il mio elogio el a mia lieta giornata.
    *****

2 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 17/08/2016 11:59
    Uhmmmm mi sembra di sentirne il profumo! e a quest'ora viene fame
  • letizia salerno il 16/08/2016 20:57
    non so perchè mi è venuto in mente lo stile di Cecco Angiolieri... stile davvero apprezzato! Grazie per esser passato a commentare le mie poesie

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0