accedi   |   crea nuovo account

Etna

Quando sei in cima non sai cosa dire;
senti solo il vento che scorre.
Ti senti padrone del mondo da un lato,
e dall'altro lato ti senti insignificante.
Perché è in quei momenti che insieme a nuovi paesaggi,
scopri in te posti inesplorati.
Ed è così che capisci che lì,
in cima ad un vulcano,
tu non puoi essere nulla più che te stesso.

 

3
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 18/08/2016 07:33
    dove scorre la lava.. non puoi essere nulla più che te stesso...
  • vincent corbo il 18/08/2016 06:34
    Sensazioni e pensieri affiorano stimolati da un paesaggio unico e indescrivibile. L'uomo che ritrova se stesso in un lampo di trasparente poesia.
  • Rocco Michele LETTINI il 18/08/2016 05:11
    ARGUTO POETAR MAGISTRALMENTE ELABORATO.
    SERENA GIORNATA GIANNI
    *****
  • Antonio Tanelli il 17/08/2016 15:49
    Veramente bella, concisa ma significativa, allo stesso tempo penetrante del nostro essere.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0