accedi   |   crea nuovo account

A me stesso

Che colpa ne ho se
m'innamoro di tutto un poco
se a piacermi son le cose deliziose
un canto, un'immagine, oppure un gioco!

M'innamoro pure delle parole
se han radici e non son troppo sole
ricordo le emozioni dei poeti
col loro canto decoro le mie pareti!

Amo la melodia e guardare i tramonti
tuffarmi nei tuoi occhi e scoprire gli orizzonti
per metà son di terra mentre nell'altra c'è il cielo
il Giardino vorrei, ma all'Eterno temo di chiederglielo!

 

2
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 19/08/2016 08:09
    Una musica soave che bruscamente viene interrotta dall'ultimo verso.
  • Rocco Michele LETTINI il 19/08/2016 07:50
    Versi notevoli... di pregiato costrutto sentimentale.
    *****

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0