accedi   |   crea nuovo account

Autunno

Arsa l'uscente estate
all'autunno il suo posto cede
e il sole tra le nubi
a nascondino gioca.

Piangono gli alberi
in pieno autunno
sotto una fitta pioggia
e si spogliano dalle rosse foglie
che la terra raccoglie.

Diventano reali ricordi
di altri tempi:

Le lunghe passeggiate
attraverso il bosco.
l'odore dell'ozono
che pungeva il naso
il respiro del vento
che il viso accarezzava.

Rimane profonda traccia
e tanta nostalgia.

 

3
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • alfonsa palacano il 29/04/2008 12:37
    Mi ha fatto tanto piacere il tuo apprezzamento alla mia poesia.. per il quale mia cara Flavia Ti porgo i mio sentito grazie.
    Un afettuoso saluto
  • alfonsa palacano il 29/04/2008 12:03
    Grazie Roberta per le Tue belle parole di commento in merito alla mia poesia... Ti sono grata...
    un affettuoso saluto
  • Roberta Nestola il 29/04/2008 09:26
    Che bella descrizione dell'autunno! È una bellissima poesia.
  • Anonimo il 15/03/2008 10:27
    Anche a me è rimasta "profonda traccia" dei profumi, dei colori, delle immagini di questo tuo bosco vestito d'autunno...
    Un saluto, Alfonsa!!!
  • alberto accorsi il 04/03/2008 11:27
    Forse un po' troppo semplice...
  • Anonimo il 31/10/2007 23:47
    Intrisa di colori e profumi autunnali.
    Carina, ciao Alfonsa.
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0