username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Io sempre io

Io sono io
il resto sono maschere
strade fangose dalle quali rinascere
passati da non rinnegare perché mi hanno resa la santa che sono oggi:
una bambola vuota da non sgonfiare!
Una fragranza frivola spruzzata nell'aria
sono a un livello in cui non sento più un cazzo
ma tu non bruciarti
perché non è vero che non me ne importa niente...
il mood è una notte fonda, una notte dura,
è dannato, è sexy-dark.

Io ero io
anche quando ballavo in abiti succinti
tutti gli occhi su di me,
anche i flash delle fotocamere
e nemmeno intuivo il mio potenziale (la storia della mia vita!).

Io sempre io.

 

3
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 26/08/2016 07:57
    Bella e salvifica poesia.
  • Antonino R. Giuffrè il 25/08/2016 11:15
    ... avrei qualcosa da ridire sulla tua presunta santità

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 26/08/2016 15:19
    E nonostante tutto, tu, sempre tu!
    Molto apprezzata.
  • frivolous b. il 26/08/2016 11:58
    ma perché devi sempre spoetizzare le mie bellissime poesie?!
  • silvia leuzzi il 24/08/2016 22:02
    Un analisi dentro se stessi senza veli e falsi pudori

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0