username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dammi di più

Caduto in battaglia
dietro l'ennesimo pirla.

Quando i sogni erano più veri
i frutti più maturi e i tempi forse...
detriti tossici da smaltire
fra città fumanti di illusioni giornaliere.

Tu non senti niente
e continui a mentirmi.

Ti travesti da vincente
e poi ti sfai nelle mie mani...
la decomposizione è estremamente eccitante!

No, non torno più indietro
non riempio più il vuoto con altri vuoti,
quello che sento lo sento io
e non è affar tuo.
Mi vedi così fragile?
Ahahahah!

Non regalerò il mio romanticismo ai porci,
svendo solo i miei corpi
tanto io ogni giorno ho a disposizione una nuova pelle diversa!

Una sola cosa ti chiedo:
dammi di più
dammi di più
dammi di più!

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0