accedi   |   crea nuovo account

Giovanna d'Arco

Na mona
sanza niuna colpa
se nun quella
d'esse bella
et diligente
a lo rogo
data fu
ne le flamme blu
i pecorar
vurietti
la su santità.

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 13/09/2016 07:58
    il fiordaliso francese.. Solitamente, però, ella stessa reggeva il proprio stendardo, non volendo arrecare ferite mortali ai suoi nemici..
  • Rocco Michele LETTINI il 12/09/2016 18:25
    COME POSSO NON COMMENTARTI ET ELOGIAR IL TUO OPERATO POETICO...
    SEI L'UNICO CHE SI RICORDA DEGLI AMICI E... DI COMMENTARLI ANCHE IN CASO DI ASSENZA DAL SITO...
    FEDELE RAPPRESENTAZIONE DE LA CELESTE GIOVANNA D'ARCO...
    GRAZIE DON...
    *****

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0