PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Io e te soli

Soli io e te,
in una notte senza stelle
e senza luna,
sento le tue mani delicate
toccare le mie rozze e sudate,
lo sfiorar de le labbra tue
con le mie carnose e vellutate,
mi fan comunque veder le stelle,
anco se sono ancora stutate
in un cielo freddo
de autunno già cominciato

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 20/09/2016 08:11
    Passione tanta... in un verseggio encomiabile quanto espressivo...
    *****

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0