username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Scriver di te

Non posso scrivere di poesie,
se intanto la sto vivendo accanto a me.
Non si commenta un amore mentre lo si ha,
ma nei momenti in cui non è con noi.
Non si giudica un sentimento quando lo si prova,
ma nei silenzi successivi.
Io quindi, non voglio scriver di noi,
per non sottrarci nemmeno un attimo.
E non sciupare la nostra semplice bellezza.

 

0
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sabrina C. P. il 22/09/2016 16:14
    noi siamo la poesia e da un'altra angolazione qualcuno può percepirci... guardare... udire... assaporare il nostro profumo... Complimenti!!
  • Rocco Michele LETTINI il 22/09/2016 13:00
    LA POESIA DELL'AMARE... NEL FASCINO DEI TUOI VERSI.
    ENCOMIABILE GIANNI.
    SERENO MERIGGIO.
    *****

2 commenti:

  • pasquale radatti il 22/09/2016 16:01
    È vero ciò che tu esprimi in questi versi. Ciò che si prova all'istante mon può essere riferito subito, occorre riflessione.
    Bel componimento.
  • Ugo Mastrogiovanni il 22/09/2016 11:36
    Un'eccellenza di rara raffinatezza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0