accedi   |   crea nuovo account

Come e' dolce

Come e' dolce dormir
sotto erba
inzuppata di rugiada;
non sentir la sveglia
che richiama all'obbedienza;
il corpo cancella indisturbato
ogni travaglio terreno;
un fresco ripostiglio
di rovere e abete;
gioia non soffrir fame e sete.
Sciami di vermi circuiscono
quel corpo supino;
nel campo consacrato
mano divina
stende il sudario del conforto
sul cenere senza favella.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0