accedi   |   crea nuovo account

Don Gnocchi

Il Cappellano alpino
si veste di candore
sulle sponde del fiume Don.
È il conforto di ogni soldato;
il confessore indulgente
del peccatore impenitente.
La guerra e'finita:
scomparsi i soldati
sostieni i bambini
dalle penne esplosive
martirizzati.
Lacrime affrante
versa il bambino
mentre agita con vigore
il moncherino.
Devoto omaggio
dinanzi a una bara
a un combattente
che va alfronte
e non spara.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0